Dicembre a Labin e Rabac (Albona e Rabaz)

Il concerto di Željko Joksimović, Labin, 22 dicembre

Venite a vivere la gioia prenatalizia e quella dello stare in compagnia partecipando al programma dell’Avvento di Labin, nell’ambito del quale potrete godervi i successi del famoso cantante Željko Joksimović, che si esibirà venerdì 22 dicembre 2017 a Labin. Nel centro della città, in via Zelenice, si potrà assistere a un’esplosione di buone vibrazioni, cui andranno ad aggiungersi i più calorosi auguri di buone feste. Il tutto sarà accompagnato da una ricca offerta enologica e gastronomica nelle casette dell’Avvento: dolciumi, vino cotto, salsicce e varie prelibatezze. Divertitevi con il successo più recente di Joksimović, il brano intitolato “Milimetar” (Millimetro), come pure con quelli meno recenti quali “Lane moje” (Tesoro mio), “Nije ljubav stvar” (L’amore non è un oggetto) e “Ranjena zver” (Una bestia ferita). L’inizio del concerto è fissato per le ore 22 e a esibirsi in apertura del concerto sarà la nota cantautrice di Labin Elis Lovrić. Sabato 23 dicembre nello stesso luogo si presenterà la “Dino Dvornik Tribute Band”. Previsto pure un ricchissimo programma per i più piccoli, che il 23 dicembre potranno godersi alcuni spettacoli teatrali per bambini ispirati all’area di Labin, al dialetto ciacavo locale e alla storia dello stesso territorio che avranno una durata di quattro ore e saranno organizzati nell’ambito del progetto “Istra Inspirit”.

 

Il veglione di Capodanno nell’hotel “Valamar Sanfior” a Rabac

Concedetevi l’esperienza di vivere l’atmosfera di fine anno in riva al mare nell’hotel “Valamar Sanfior” a quattro stelle a Rabac, un albergo che con i suoi interni ispirati al mare si fonde con l’incantevole vista sull’azzurro marino del Golfo del Quarnero. Festeggiate l’inizio del nuovo anno e godetevi i momenti trascorsi con la famiglia o la persona amata nel magnifico Mediterraneo godendovi ottime delizie culinarie, musica, programmi di benessere e di rilassamento. L’offerta per la notte di San Silvestro comprende un regalo di benvenuto, un lussuoso cenone di capodanno ricco delle più svariate delizie gastronomiche, musica dal vivo, un veglione con fuochi d’artificio, spumante a mezzanotte, una ricca tombola (il primo premio – un soggiorno di una settimana per due persone), l’utilizzo della piscina interna, del centro benessere e dello studio fitness, come pure una ricca colazione e cena a buffet.
L’offerta di San Silvestro è disponibile già a partire da 168 euro per camera.
www.valamar.com
reservations@valamar.com
T +385 5(0)52 465 000
www.valamar.com/it/prenotazioni?obj=231,70741

 

Il Sentiero di Santa Lucia a Skitača (Schitazza)

Per la festa di Santa Lucia, che ricorre il 13 dicembre, fate una passeggiata lungo il percorso dedicato alla protettrice del villaggio di Skitača (Schitazza) nella parte più meridionale della Penisola di Labin. Scoprite la leggenda sull’acqua benefica della protettrice della vista e degli occhi, ovvero della santa alla quale sono dedicate la parrocchia e l’omonima chiesa del 1616 situata nella parte centrale del villaggio. Secondo la leggenda, la santa chiese agli abitanti del villaggio di erigerle nello stesso luogo una chiesa. Essi continuarono a rimandare l’esaudimento del suo desiderio, per cui un giorno la santa salì sul vicino colle, si mise a sedere su una roccia e, affaticata e triste, si addormentò. Quando la mattina successiva si svegliò, notò una cavità piena di acqua accanto a lei e si lavò il viso. Da quel momento l’acqua nella cavità non è mai venuta a mancare, mentre molti fedeli e persone cieche o ipovedenti arrivano qui per compiere un pellegrinaggio in onore di Santa Lucia. La sorgente si trova in un luogo sopra il villaggio, vicino alla cima Brdo, dalla quale si apre una vista panoramica sulle isole di Cres (Cherso) e Lošinj (Lussino), sul promontorio di Kamenjak e sulla foce del fiume Raša (Arsa). Dall’altro lato del villaggio, a cinque minuti dal rifugio alpino, si raggiunge la vetta Orlić (470 m), dalla quale si può ammirare il più bel panorama di Labin, Rabac, del monte Učka (Monte Maggiore) e dell’intero Golfo del Quarnero. Potete riposarvi in uno dei più attraenti rifugi alpini in Croazia, gestito dall’associazione alpinisti “Skitaci” di Labin.
www.rabac-labin.com/it/172-sentiero-di-santa-lucia-skitaca

 

L’agriturismo “Giovanna Allegra” di Šumber (Casali Sumberesi)

Scoprite il fascino della cucina rurale nell’agriturismo “Giovanna Allegra”, inaugurato di recente a Šumber (Casali Sumberesi), nelle vicinanze di Labin. La titolare, Ljiljana Mekiš, ha deciso di sfruttare la sua esperienza pluriennale acquisita nel campo culinario e in quello della ristorazione per utilizzarla nel proprio agriturismo, in cui le ricette autoctone dell’area di Labin si fondono con i piatti tradizionali della cucina istriana e di quella italiana. Nei giorni invernali assaggiate il brodo di boscarino (bovino istriano) con funghi, la coscia di boscarino arrosto con polenta aromatizzata arrostita e un delizioso strudel di mele, uva e zucca bagnato con un po’ di terrano. Vi rimarranno impressi nella memoria i piatti decorati con fiori commestibili, quelli a base di carne con aggiunta della frutta, mentre una delizia speciale sono le insalate preparate secondo le ricette di una volta. Oltre che assaggiando gli ottimi piatti, rilassatevi in quest’ambiente rurale passeggiando lungo il sentiero circolare Giorettini, che si snoda vicino all’agriturismo.
Agriturismo Giovanna Allegra
Indirizzo: Radovići 12, Šumber, Nedešćina
T +385 (0)52 865 128
C +385 (0)98 963 6373

 

Natale con la ceramica di Labin

Dicembre è il periodo dei regali. Quest’anno scegliete per i vostri cari regali autoctoni e originali della manifattura “Merania”. La bottega dell’artigianato tradizionale ha presentato di recente la sua nuova collezione del vasellame refrattario – vasi ovali di varie dimensioni, pentole e campane (coperchi) di ferro per forni a legna con un anno di garanzia, come pure una nuova collezione di prodotti di illuminazione realizzati in stile industriale e rétro, per la quale alla 20.esima edizione della Fiera dell’artigianato dell’Istria, tenutasi di recente, la “Merania” ha vinto la Targa d’argento come il miglior prodotto. L’assortimento di prodotti per l’illuminazione decorativa, il vasellame da tavola e da cucina e i souvenir autoctoni possono essere acquistati nel nuovo punto vendita allestito negli spazi dell’impianto di produzione a Raša (Arsia). Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 8 alle 15, gli altri giorni previo accordo.
Merania manufaktura keramike (Manifattura della ceramica “Merania”)
Krapan 1A, Raša
T +385 (0)91 544 4918
merania.keramika@gmail.com
www.merania.hr

 

Labin-Rabac tra le destinazioni top del turismo croato

Alle Giornate del turismo croato tenutesi di recente a Mali Lošinj (Lussinpiccolo) la destinazione Labin-Rabac ha raggiunto la finale nella categoria delle destinazioni per le vacanze estive che hanno conseguito quest’anno i migliori risultati, confermando di essere una località turistica in cui vigono i più alti standard dell’offerta turistica croata. Ne sono la prova pure i premi nella categoria “L’uomo – la chiave del successo nel turismo”. Il titolo del miglior dipendente nelle agenzie turistiche è andato a Euro Juričić, dell’agenzia “Atlas Rabac”, mentre Mirjana Kranjac, della ditta locale “Jedinstva”, ha avuto il titolo della migliore addetta alla vendita. Un premio speciale per l’investimento dell’anno nel settore turistico è stato assegnato alla ditta alberghiera “Valamar Riviera” per la ricostruzione del resort “Valamar Girandella” a Rabac.